MEDICINA ESTETICA

               Dottoressa
               Giovanna 
               Barbolla


bont_-_a_validation

diploma_2









medicina_anti_aging









XXVIII_congresso_di_medicina_estetica









XXIX_congresso_medicina_estetica








XXX_congresso_medicina_estetica









XXXI_congresso_ME









XXXII_congresso_di_medicina_estetica
 
giovanna

LA MEDICINA ESTETICA

La Medicina Estetica esalta il binomio salute-bellezza, perché bellezza significa sentirsi bene ed essere in equilibrio psicofisico, attuando un programma di Medicina Sociale, preventiva, curativa e riabilitativa, con prevenzione dell’invecchiamento e delle alterazioni estetiche costituzionali, educando costantemente la paziente attraverso una gestione razionale del proprio patrimonio biologico, con programmi di igiene mentale, fisica e alimentare. Queste le metodiche:

Chek-up cutaneo  anamnesi, esame obiettivo cutaneo, misurazioni e test cutanei, valutazione cutanea e diagnosi di biotipo cutaneo, classificazione del fototipo e del grado di invecchiamento cutaneo foto e/o cronoindotto.                

check_up_cutaneo











  Peeling è una metodica che consiste nell’applicazione di sostanze chimiche in grado peelingdi indurre una reazione esfoliativa con il successivo processo di rigenerazione tessutale. In tal modo si realizza un miglioramento della texture cutanea, un’ attenuazione delle piccole rughe, donando un aspetto più giovane e piacevole. Viene utilizzato per il trattamento della seborrea, acne, esiti pigmentari di acne, macchie cutanee da aging e photoaging melasma e cloasma. Le sedute necessarie, per ottenere il risultato desiderato, dipendono dal tipo di agente utilizzato e dal fototipo del paziente.




 Biostimolazione
costituisce uno dei punti di forza tra le tecniche utilizzate per biostimolazionemigliorare i processi legati all’invecchiamento cutaneo, ha lo scopo di reintegrare i costituenti fondamentali della pelle e di assicurare un’idratrazione del derma. Si otterrà così una pelle tonica, luminosa e con un buon turgore. Si effettua nei pazienti che presentano pochi danni cutanei, danni biologici per foto o crono aging, sofferenza per danni epidermici ed in età avanzata.




 Bioristrutturazione
è un trattamento estetico per i tessuti rilassati o ipotonici, in cui si bioristrutturazioneattiva la formazione di collagene (1° tipo) che rinforza l’impalcatura di sostegno del tessuto, donando compattezza e turgore soprattutto nelle zone del collo, decolletè.









  Nasha 
nel corpo umano la qualità e la quantità di acido ialuronico diminuisce con acidoialuronico01-sl’avanzare dell’età portando inevitabilmente ad una pelle più disidratata e meno elastica. La capacità della pelle di trattenere acqua può essere migliorata iniettando all’interno del derma il Restylane Vital cioè piccole quantità di gel NASHA che si legano all’acqua trattenendola, aumentando il volume della pelle per creare un aspetto migliore e durevole. Le indicazioni sono: ringiovanimento delle pelli mature e danneggiate donando idratazione ed elasticità alla pelle. 

Filler si usa un materiale assolutamente riassorbibile, l’acido ialuronico, che iniettato                         Botulinonel viso ha lo scopo di riempire rughe o depressioni. Si possono eliminare temporaneamente i solchi nasogenieni, le rughe periorali, consente poi il rimodellamento delle labbra e il loro aumento di volume per donare un turgore                            migliore e naturale. 








  Botulino  
la tossina botulinica è una proteina naturale purificata che agisce rilassando i muscoli Dr._Barbolla_-_Botulinocoinvolti maggiormente nella mimica facciale, provocando una progressiva distensione cutanea e la riduzione delle rughe d’espressione, donando un’immagine più riposata e distesa del viso. Viene somministrata mediante poche microiniezioni, è un trattamento semplice e rapido, minimamente invasivo, che produce notevolissimi risultati.


 
 
  Site Map